Special project # 11, The Legacy of Allan Kaprow by Pasquale Polidori

Escaping the Digital Unease

by Arshake |     13 settembre 2017

 Escaping the Digital Unease, curata da Raffael Dörig, Direttore della Kunsthaus Langenthal, con Domenico Quaranta e Fabio Paris del Link Art Center, è una mostra che esplora l’inconscio digitale per come questo è stato plasmato dai media negli ultimi venticinque anni di World Wide Web. “Non navighiamo più nel selvaggio web, ma siamo ingozzati di feed, e grazie all’estrapolazione algoritmica delle nostre preferenze, vediamo solo quello che ci somiglia”.

Tra i più di trenta artisti e collettivi presenti in mostra, molti sono stati attivi in questo ambito dagli albori del web – da quando la relazione con il mezzo lasciava spazio anche a costruzioni utopiche del futuro e puntava semmai ad acquistare consapevolezza del potere e dei pericoli derivati dai possibili impieghi mediatici. “Ora è giunto il momento di interrogarsi su nuove forme di critica, sulla possibilità di piattaforme e strumenti indipendenti, e di rivisitare le utopie dei primi anni del web, le nuove reti di arte, attivismo e amicizia – di sollevare, in altre parole, la questione delle alternative”. Così si esprimono i curatori della mostra anticipando visioni possibilmente ottimistiche e propositive. La mostra comprende una reading room dedicata ad libri e pubblicazioni d’artista, efficaci strumenti di creazione e di diffusione nell’era pre-web.

La mostra è accompagnata da una pubblicazione con documentazione dei lavori e saggi sull’eredità della cultura critica di rete e il futuro dei commons (Felix Stalder), sui bot e l’intelligenza artificiale (Maria Lechner), sui suggerimenti pratici per sfuggire al disagio digitale proposti dalla teoria dei media (Paul Feigelfeld), e altri testi di Raffael Dörig, Domenico Quaranta, Claire Hoffmann. Pubblicato in inglese e tedesco da Christoph Merian Verlag, il libro sarà presentato il 14 ottobre alle 18.30.

«Raus aus dem digitalen Unbehagen / Escaping the Digital Unease», a cura di Raffael Dörig, Director Kunsthaus Langenthal, con Domenico Quaranta e Fabio Paris, Link Art Center, Brescia,  Kunsthaus Langenthal, Svizzera, 31.08 – 13.11.2017

immagini: (cover 1) Elisa Giardina Papa, Technologies of Care, 2016, Installationsansicht, 
Courtesy of the artist (2) DISNOVATION.ORG, Shanzai Archeology, 2015–2018
Courtesy of the artists (3) Cao Fei, RMB City: A Second Life City Planning, 2007–2011, Video, 6 min. Courtesy of the artist and Vitamin Creative Space (4) Tabita Rezaire, Premium Connect, 2017, HD Video, 13 min., Videostill
Courtesy of the artist

 

Like this Article? Share it!