Special Project # 11, ...coming soon

Special Project #9. Intervalli Tipografici

by Arshake |     11 maggio 2016

Antonio Pace - cover

Arshake è lieto di annunciare il lancio di Intervalli tipografici, ottavo progetto site specific realizzato per il banner da Antonio Pace in dialogo e in collaborazione con il visual artist Cristian Rizzuti. Conosciuto e riconosciuto per il suo lavoro grafico e tipografico, da qualche anno Pace è impegnato in una produzione creativa individuale e autoriale, sintesi moderna di grafica, design, arte, architettura, scrittura e poesia visiva. Fino a questo momento i suoi lavori si sono rivolti alla transcodificazione del linguaggio in nuove forme «tipo-archigrafiche», un ritorno all’archetipo del segno. La mostra Outlines realizzata presso la Galleria Curva di Roma nel 2015 è stata la prima formalizzazione di questa filosofia tipografica nello spazio.

Antonio Pace - intervalli-pattern

Intervalli tipografici prosegue questo percorso nello spazio liquido. Tutto ha inizio dalla costruzione di un oggetto 3D in movimento, nato dalla sovrapposizione concentrica dei caratteri tipografici («neue haas grotesk»). Il processo che ha preceduto il lancio del progetto ha scomposto progressivamente l’oggetto per restituirlo alla linearità del segno. Il tempo frenetico dell’informazione si intreccia con quello lento della «meditazione tipografica» che scioglie il rumore della complessità in cui si confonde la forma visivo-sonora dei caratteri nella linearità del segno. Il processo è suddiviso in frammenti temporali che il software trasmette sul banner sulla base di una logica randomica ogni volta che si accede al sito. Il progetto scandisce un ritmo della tipografia che ci addentra nei misteri dell’archetipo. Mettiamoci in ascolto.


Antonio Pace, Intervalli Tipografici, lavoro tipografico e video realizzato in collaborazione con il visual artist Cristian Rizzuti utilizzando esclusivamente lettere monotipo «neue haas grotesk»

 Antonio Pace è nato a Roma nel 1968. Dopo la laurea in Comunicazione Visiva con specializzazione 
in Grafikdesign presso la Hochschule für Gestaltung Offenbach am Main [Università delle Arti e di Design nell’area di Francoforte sul Meno], apre il suo studio di grafica a Francoforte sul Meno. Dal 1999 collabora con Linotype per la progettazione di caratteri tipografici. Nel 2000 nasce Linotype Gianotten, famiglia di caratteri in stile bodoniano, progettata basandosi su originali conservati nel Museo Bodoniano a Parma. Antonio Pace è fondatore di AReA Deutschland (Francoforte) e partner del network Inarea, con specializzazione in corporate branding. I suoi progetti in ambito di corporate, brand identity e corporate communication, hanno servito aziende come Bosch Telekom,
 Aventis Pharma, Stato e Governo dell’Assia, Città di Francoforte sul Meno, Associazione dei Produttori di Energia Elettrica in Germania [VWEW] e altri ancora. I suoi interventi di type design realizzati nell’ambito della collaborazione con Inarea tra il 2000 e il 2012, sono stati sviluppati per: Comune di Milano, La Sapienza Università di Roma, Roma Capitale, Atac, Eni, Aci, Ac Milan. Ha tenuto regolarmente, lezioni e relazioni presso università, istituzioni
 e congressi, tra cui HfG Karlsruhe [Università delle Arti e di Design Karlsruhe], HTW Berlin [Politecnico Berlino], Deutscher Designer Club Frankfurt [Associazione dei Designer di Francoforte], ‘Il Salotto Buono’ [Juliane von Herz Art Advisory, Francoforte], Aiap Milano,
 La Sapienza Università di Roma, Scuola dello Sport del Coni, Rufa (Rome University of Fine Arts). Dal 2012 la sua attività si concentra sulla ricerca artistico-tipo-grafica. I suoi lavori sono stati esposti presso Nomos Ricerche (Roma 2013), Curva Pura (Roma 2015), Aareal Bank (Roma 2016).

Like this Article? Share it!